dal 14 al 19 febbraio 2023

dal 14 al 19 febbraio 2023


Un Amleto

di William Shakespeare

regia traduzione e adattamento Loredana Scaramella

 

CLAUDIO / SPETTRO Mauro Santopietro

GERTRUDE Laura Ruocco

AMLETO Giacomo Faccini

POLONIO Antonio Tintis

LAERTE Matteo Milani

OFELIA  Angelica Pisilli

ORAZIO Antonio Frazzoni

GUILDENSTERN / BECCHINO Francesco Zaccaro

ROSENCRANTZ / BECCHINO Alessio Romano

BERNARDO / RINALDO Andrea Hegedus

MARCELLO / CAPITANO Marco Alberto Marchetti

PRETE Mattia Ranaldo

 

collaborazione al testo Giacomo Faccini

movimenti coreografici Laura Ruocco e Alberto Bellandi

costumi Giulio Benvenuti

luci e fonica Davide Di Francescantonio

aiuto regia Emma De Nola

assistente alla regia Mattia Ranaldo

una produzione ATPR Ass. Teatri Per Roma

Una favola nera venata di umorismo, capace di raccontare con uno sguardo che vede nel tempo una grande tragedia familiare 

Caposaldo della cultura teatrale occidentale, snodo della drammaturgia shakespeariana, Amleto è una pietra d’inciampo inevitabile nella nostra riflessione sull’umanità. Esaminando temi, situazioni, nuclei poetici per decidere che taglio dare alla versione da portare in scena, su tutti ha vinto la famiglia con le sue relazioni e i suoi conflitti, l’abbandono, la morte, l’amore offeso, la difficoltà per uomini e donne di liberarsi dai ruoli imposti per trovare una propria identità.  In questo allestimento, che vede l’inserimento di attori di qualità ed esperienza accanto a un gruppo di giovani interpreti diplomati alla Golden Academy, l’accento è posto sul lavoro dell’immaginazione e sulla originalità della proposta attoriale rispetto ad un testo spesso “normalizzato” dalla tradizione ottocentesca, che ha esiliato dalla scena quanto ne fece ai tempi di Shakespeare un’opera controversa: la contaminazione audace di tragico e comico, grazie alla quale per la prima volta un re e un fool convivono nello stesso personaggio. La comicità rivendica il suo spazio assieme ad invenzioni formali connesse al canto, alla danza, al movimento non naturalistico e al suo possibile interagire con la parola. Tutto questo dà un colore meno plumbeo del previsto a uno spettacolo, che non ignora comunque la sfida offerta agli interpreti dalla complessità dei personaggi e del racconto: una favola nera venata di umorismo, capace di raccontare con uno sguardo che attraversa il tempo una grande tragedia politica e familiare.

Prezzi biglietti


PREZZO SPECIALE  ACQUISTANDO ENTRO IL 6 FEBBRAIO € 15

Acquistando dopo il 30 gennaio

SETTORE CENTRALE E LATERALE

  • intero al botteghino € 35
  • intero ONLINE € 30

SETTORE ALETTE LATERALI 

  • prezzo unico € 25

PREZZO SPECIALE PER LE SCUOLE
   solo repliche ore 10.00 – € 10

Orari spettacoli


  • dal 14 al 18 febbraio ore 21.00
  • 19 febbraio ore 17.00
  • matinée ore 10.30

.

Prenotazione biglietti


.

Botteghino


indirizzo
Via Taranto, 36 – Roma 00182

telefono / whatsapp
06.70493826

mail
info@teatrogolden.it