web tracker

Oggi è il: 25/04/2019

Volare: Concerto a Domenico Modugno

ottobre 4, 2011 by  
Filed under News


dal 6 al 9 ottobre

Gennaro Cannavacciuolo
in

VOLARE

Concerto a

Domenico Modugno

regia di Marco Mete

musiche eseguite dal vivo da: Claudia Della Gatta – Violoncello
Marco Bucci – Pianoforte
Andrea Tardioli – Clarinetto E Sax Contralto.

Un omaggio al grande Domenico Modugno è questo recital interpretato da Gennaro Cannavacciuolo, per la regia di Marco Mete che il teatro Golden ospita dal 6  al 9 ottobre 2011.

Un ricordo dell’amatissimo interprete e protagonista della scena italiana  dagli anni ’50.

Protagonista di film, spettacoli teatrali e di alcune tra le indimenticabili canzoni che hanno segnato  e rappresentano la canzone italiana nel mondo.

Un tuffo emozionante nella storia di un personaggio simbolo della grande canzone italiana. Il recital di Gennaro Cannavacciuolo, premio ETI 2009 Olimpici del Teatro come attore non protagonista, propone in una reinterpretazione personale le varie strade musicali percorse da Modugno. Nella prima parte, via con le canzoni dialettali e macchiettistiche, da “O CAFFE’” a “LA DONNA RICCIA”, da “LA CICORIA” e “U PISCI SPADA”, alla più famosa “IO MAMMETA E TU”; fino ai monologhi teatrali e al suggestivo dialogo tra madre e figlio tratto dalla commedia musicale “TOMMASO D’AMALFI” di Eduardo de Filippo, eseguito con l’apporto della voce registrata di Pupella Maggio che volle dare il suo contributo proprio a questo spettacolo.

Nella seconda parte da atmosfera brechtiana, largo alle canzoni d’amore più famose lanciate da Modugno come “VECCHIO FRAC”, “TU SI NA COSA GRANDE”, “RESTA CU MME” e così via sino all’ormai inno nazionale “NEL BLU DIPINTO DI BLU”, cantato e danzato a mo’ di Tip Tap alla maniera di Fred Astaire.

Uno spettacolo coinvolgente ed interattivo, applaudito dalla critica più esigente, che propone un alternarsi sottile di momenti comici e di alcuni più melanconici, di aspetti gioiosi e di suggestive evocazioni poetiche.

Volare: Concerto a Domenico Modugno

ottobre 6, 2011 by  
Filed under Concerti, Musica, Stagione 2011-2012

dal 6 al 9 ottobre

Gennaro Cannavacciuolo
in

VOLARE

Concerto a
Domenico Modugno

regia di Marco Mete

musiche eseguite dal vivo da: Claudia Della Gatta – Violoncello
Marco Bucci – Pianoforte
Andrea Tardioli – Clarinetto E Sax Contralto.

Un omaggio al grande Domenico Modugno è questo recital interpretato da Gennaro Cannavacciuolo, per la regia di Marco Mete che il teatro Golden ospita dal 6 al 9 ottobre 2011.

Un ricordo dell’amatissimo interprete e protagonista della scena italiana  dagli anni ’50.

Protagonista di film, spettacoli teatrali e di alcune tra le indimenticabili canzoni che hanno segnato  e rappresentano la canzone italiana nel mondo.

Un tuffo emozionante nella storia di un personaggio simbolo della grande canzone italiana. Il recital di Gennaro Cannavacciuolo, premio ETI 2009 Olimpici del Teatro come attore non protagonista, propone in una reinterpretazione personale le varie strade musicali percorse da Modugno. Nella prima parte, via con le canzoni dialettali e macchiettistiche, da “O CAFFE’” a “LA DONNA RICCIA”, da “LA CICORIA” e “U PISCI SPADA”, alla più famosa “IO MAMMETA E TU”; fino ai monologhi teatrali e al suggestivo dialogo tra madre e figlio tratto dalla commedia musicale “TOMMASO D’AMALFI” di Eduardo de Filippo, eseguito con l’apporto della voce registrata di Pupella Maggio che volle dare il suo contributo proprio a questo spettacolo.

Nella seconda parte da atmosfera brechtiana, largo alle canzoni d’amore più famose lanciate da Modugno come “VECCHIO FRAC”, “TU SI NA COSA GRANDE”, “RESTA CU MME” e così via sino all’ormai inno nazionale “NEL BLU DIPINTO DI BLU”, cantato e danzato a mo’ di Tip Tap alla maniera di Fred Astaire.

Uno spettacolo coinvolgente ed interattivo, applaudito dalla critica più esigente, che propone un alternarsi sottile di momenti comici e di alcuni più melanconici, di aspetti gioiosi e di suggestive evocazioni poetiche.

The Italian Dire Straits

dicembre 21, 2010 by  
Filed under Concerti, Musica

16 Marzo 2011

The Best European Tribute Band

THE ITALIAN DIRE STRAITS

Saranno sul palco del teatro Golden il 16 marzo alle ore 21.00 “The Italian Dire Straits”. Con la forza di una musica incredibile, si sesibiscono per la prima  volta a Roma.

Nati a Milano nel dicembre del 2008, gli “Italian Dire Straits” sono oggi considerati la miglior tribute band europea del celebre gruppo inglese grazie a sonorità molto vicine a quelle originali di Mark Knopfler, con un pizzico di interpretazione originale.

Dopo un tour di grande successo che ha registrato il tutto esaurito in numerose location open air, oltre che in locali di fama internazionale come il Blue Note di Milano e il famoso Spirit of 66 in Belgio (dove si sono esibiti artisti come Steve Hackett, Paul Rodgers, Simon Phillips, Pat Travers, Robben Ford, Wishbone Ash, Billy Cobham, Allan Holdsworth e Steve Lukather), gli iTALIAN dIRE sTRAITS arrivano per la prima volta in concerto a Roma mercoledì 16 marzo presso il Teatro Golden.

La scaletta del concerto che durerà oltre due ore prevede tutte le hit e spazia attraverso tutta la discografia dei Dire Straits, alternando i grandi classici quali “Sultans of Swing”, “Tunnel of Love”, “Telegraph Road”, “Romeo and Juliet”, “Brothers in Arms”, “Money for Nothing” a pezzi più particolari come “News” e “Private Investigations”.

La formazione è a sei elementi e vede Alfredo Delmonaco alla chitarra solista, Massimiliano Lisa alla voce e chitarra ritmica, Marco Casaletta al Basso, Giovanni Crocé alle tastiere, Alberto Vai alla batteria e Gianni Penzo al sax.