web tracker

Oggi è il: 17/06/2019

La nuova squadra 2011 – 2012

aprile 14, 2011 by  
Filed under Senza categoria

La nuova squadra 2011 – 2012

giugno 1, 2011 by  
Filed under LuneDì Versi, Teatro

Abbonamenti 2011 – 2012

aprile 14, 2011 by  
Filed under Teatro


Caro Abbonato,
siamo al lavoro per ultimare il programma della nuova stagione teatrale.
Felice della magia che si è creata quest’anno, ho voluto adottare il motto “Squadra che vince non si cambia!”
Nuovi spettacoli i cui protagonisti, da voi già apprezzati, si uniranno a nuovi straordinari artisti in perfetta “Atmosfera Golden”.
In un anno l’attenzione del pubblico, della stampa e degli stessi artisti è cresciuta rapidamente insieme al nostro impegno nel cercare sempre una maggiore qualità di eventi
Il Golden oggi è una realtà e questo grazie alla tua presenza!

Grazie
Andrea Maia
Direttore Artistico

Salvatore Marino – NON SONO ABBRONZATO!

gennaio 10, 2011 by  
Filed under News, Stagione 2010-2011, Teatro

24 Gennaio 7, 14 e 21 Febbraio

SALVATORE MARINO

in

NON SONO ABBRONZATO!

Qui lo dico e qui lo neg[r]o

scritto da Massimiliano Bruno, Pietro De Silva, Ermanno Fratoni, Nicola F. Leonzio,

Salvatore Marino, Mario Scaletta

musiche dal vivo Alessandro Greggia

regia Paola Tiziana Cruciani

con la testimonianza di Laura Boldrini,

portavoce dell’alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, UNHCR.

Saranno 4 appuntamenti quelli di Salvatore Marino con gli spettatori del Teatro Golden. Quattro lunedì, il 24 gennaio ed il 7, 14 e 21 febbraio in cui il funambolo della parola racconterà tutto quello che vede e che pensa sul razzismo e sulla situazione dei tanti immigrati nel nostro paese.

Non sono abbronzato! Qui lo dico e qui lo neg[r]o” è scritto da Massimiliano Bruno, Pietro De Silva, Ermanno Fratoni, Nicola F. Leonzio, Salvatore Marino e Mario Scaletta e diretto da Paola Tiziana Cruciani. Lo spettacolo si avvale del patrocinio dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite, UNHCR per i rifugiati . Laura Boldrini, portavoce  per l’Italia, sarà presente a tutte le rappresentazioni e Salvatore Marino, all’interno dello spettacolo,  leggerà alcuni brani tratti dal suo ultimo libro “Tutti indietro”.

Non sono abbronzato! Qui lo dico e qui lo negro” è un recital in cui Salvatore Marino, traendo spunto da esperienze personali rievocate con sarcastiche iperboli e stranianti giochi di parole, racconta le difficoltà di “convivenza” di un migrante al cospetto di una società ostile all’integrazione. Tante sono le verità rivelate sulla discriminazione: dove vanno a finire le impronte digitali prese ai Rom? In un archivio digitale su CD… CD-Rom. Al fine di aiutare gli zingari a imparare l’italiano, qualcuno ha pensato di regalare un vocabolario d’italiano a tutti i piccoli zingari: lo Zingarelli. Secondo studi antropologici, è stato un nero il primo uomo apparso sulla terra, se fosse stato un bianco sarebbe apparso sulla moquette. È meglio dire “nero” o “di colore”? Meglio dire nero, altrimenti dovremmo chiamare il gatto nero “gatto di colore”. La mancanza di lavoro spinge molti immigrati a vendere accendini ai semafori, anche se i semafori non fumano.  Molte altre situazioni saranno quelle denunciate  nell’arco dello spettacolo e altrettante saranno le divagazioni sulle ansie da neomillenarismo di cui l’ordinaria quotidianità è affetta. Pochi sono risparmiati alla raffica di velenose ed esilaranti battute con cui Marino, come una sorta di fiume in piena linguistico, mette a nudo gli aspetti più deteriori di certa imbecillità umana e cretineria collettiva.

GLI SPETTACOLI

Lunedì 24 gennaio – 7, 14 e 21 febbraio ore 21.00

I PREZZI

Intero € 20,00 + 2 di prevendita
Ridotti € 16,00 + 1 di prevendita

TEATRO GOLDEN

Via Taranto 36
info@teatrogolden.it
www.teatrogolden.it
tel. 06.70493826

Ufficio Stampa: Daria Delfino tel. 347.6687903 daria.delfino@gmail.com

Finchè giudice non ci separi

giugno 3, 2010 by  
Filed under Stagione 2010-2011, Teatro


DAL 1   fino al 20 febbraio 2011

A grande richiesta 2 nuove date

giovedì 24 e venerdì 25 febbraio.

Andrea Maia e Vincenzo Sinopoli

presentano


commedia brillante di:
Vincenzo Sinopoli, Andrea Maia, Augusto Fornari, Toni Fornari

con:

Roberto Brunetti, Salvatore Marino, Giancarlo Ratti, Paolo Ricca,

e con Nathalie Caldonazzo nel ruolo di Silvie

gli abiti di scena sono forniti da 7 Camicie

coreografie Manolo Casalino

regia Augusto Fornari

Arriva sul palcoscenico del teatro Golden, martedì 1 febbraio, la commedia brillante ed ironica “Finchè giudice non ci separi” scritta da Vincenzo Sinopoli, Andrea Maia, Augusto Fornari e Toni Fornari.

Gli uomini alle prese con la separazione dalla propria moglie, questo è il tema centrale dello spettacolo interpretato da Roberto Brunetti, Salvatore Marino, Giancarlo Ratti e Paolo Ricca e con Nathalie Caldonazzo nel ruolo di Silvie.

Mauro, Paolo, Roberto e Massimo  sono quattro amici, tutti separati.

Massimo è fresco di separazione e ha appena tentato il togliersi la vita. Il giudice gli ha levato tutto: la casa, la figlia e lo ha costretto a versare un cospicuo assegno mensile alla moglie. Con quello che resta del suo stipendio si può permettere uno squallido appartamento, 35 mq, ammobiliato Ikea.

I tre amici gli stanno vicino per rincuorarlo e controllare che non riprovi a mettere in atto l’insensato gesto. Ognuno da consigli su come affrontare la separazione, questa nuova situazione e come ritornare a vivere una vita normale. Proprio quando i tre sembrano essere riusciti a riportare alla ragione il loro amico, un’avvenente vicina di casa suona alla porta. Massimo ha una crisi isterica, perché la vicina è…

Programmazione:
Giorni: Martedì – Giovedì – Venerdì – Sabato
Ora: 21.00
Prezzo: €20 + €2 prevendita


Galleria di immagini

Finchè giudice non ci separi – Produzione

giugno 3, 2010 by  
Filed under Produzioni, Teatro


Andrea Maia e Vincenzo Sinopoli

presentano



commedia brillante di:
Vincenzo Sinopoli, Andrea Maia, Augusto Fornari, Toni Fornari

con:

Roberto Brunetti, Salvatore Marino, Giancarlo Ratti, Paolo Ricca,

e con Nathalie Caldonazzo nel ruolo di Silvie

gli abiti di scena sono forniti da 7 Camicie

coreografie Manolo Casalino

regia Augusto Fornari

Arriva sul palcoscenico del teatro Golden, martedì 1 febbraio, la commedia brillante ed ironica “Finchè giudice non ci separi” scritta da Vincenzo Sinopoli, Andrea Maia, Augusto Fornari e Toni Fornari.

Gli uomini alle prese con la separazione dalla propria moglie, questo è il tema centrale dello spettacolo interpretato da Roberto Brunetti, Salvatore Marino, Giancarlo Ratti e Paolo Ricca e con Nathalie Caldonazzo nel ruolo di Silvie.

Mauro, Paolo, Roberto e Massimo  sono quattro amici, tutti separati.

Massimo è fresco di separazione e ha appena tentato il togliersi la vita. Il giudice gli ha levato tutto: la casa, la figlia e lo ha costretto a versare un cospicuo assegno mensile alla moglie. Con quello che resta del suo stipendio si può permettere uno squallido appartamento, 35 mq, ammobiliato Ikea.

I tre amici gli stanno vicino per rincuorarlo e controllare che non riprovi a mettere in atto l’insensato gesto. Ognuno da consigli su come affrontare la separazione, questa nuova situazione e come ritornare a vivere una vita normale. Proprio quando i tre sembrano essere riusciti a riportare alla ragione il loro amico, un’avvenente vicina di casa suona alla porta. Massimo ha una crisi isterica, perché la vicina è…


Galleria di immagini