web tracker

Oggi è il: 18/09/2018

Festival del Teatro Forense 2018

​Avvocati e magistrati sono i protagonisti, sul palcoscenico del Teatro Golden, degli spettacoli che saranno rappresentati all’interno del Festival del Teatro Forense, giunto alla sua V edizione.​ Artisti particolari che ogni giorno amministrano la giustizia nelle aule dei tribunali e che in questa occasione la rappresentano negli spettacoli che affrontano temi e storie legati alla giustizia. Lo spettatore si troverà proiettato all’interno di un processo dove parole, gesti, cavilli sono gli stessi di quelli che si celebrano nella realtà. La particolare disposizione del teatro su tre lati consente a tutti gli spettatori di essere parte integrante della rappresentazione, finendo per essere i veri giudici del processo.

  • Spettacoli ore 21.00
  • biglietto € 10,00
  • Info e prenotazioni 06.70493826 – info@teatrogolden.it

 

 

LUNEDI 28 MAGGIO ore 21.00

I tre moschettieri… 20 chili dopo

di Luca Buccella, Gianni Buontempi, Michele Livrizzi

compagnia La Favola di Ernesto – Parent Project Team

con Federico Ferraro, Pietro Vasta, Tommaso D’Orazio, Gianni Cadavero, Luca Biondi, Marco Silvi, Antonello Di Corato, Eleonora Lunardi, Fabiana Boccia, Massimo Caravetta, Giuseppina Arista, Olimpia Cello, Edoardo Cecilia, Antonio Mengano, Rita Giuffrida, Bruno Esposito, Denise Comandini, Cristiano Perrucci

costumi Eleonora Lunardi scenografie Gabriella Buccella realizzate da Nuova Ellepidue

musiche, arrangiamenti e montaggi video Cristiano Perrucci coreografie e corpo di ballo Maurizio Severa regia Gianni Buontempi

D’Artagnan e i suoi amici hanno vissuto e combattuto senza farsi domande sull’oggi o sul domani, in una lotta che è stata insieme gioco e sfida del destino. Ma, si sa, il tempo, conquistatore, avanza ed i tempi mutano inesorabilmente. Gli autori di questa commedia si sono presi, perciò, la libertà di immaginare un epilogo diverso della storia di questi eroici personaggi. Anche per loro arrivano i capelli bianchi, gli acciacchi e vent’anni si convertono in venti chili di troppo. I mutamenti nel corpo si trasferiscono alla mente e D’Artagnan, colpito da altri avvenimenti scoraggianti, comincia a chiedersi se vale la pena essere eroe. E’ così che  la  scanzonata compagnia di combattenti coraggiosi  si tramuta, con il gusto deformante  tipicamente italiano, in una armata Brancaleone di ex eroi, pieni di malanni fisici, malinconici e goffi, ma che conservano nonostante tutto l’antica dignità. Sicuri che ad un D’Artagnan di questo tipo si voglia bene lo stesso, vi auguriamo buon divertimento!

MARTEDI 29 MAGGIO ore 21.00

Karma e valium

di Maria Pia Sabatini

compagnia Illegale

con Patrizia Russo, Corrado Sabellico, Alessandra Cattel, GianCarlo Lima, Rodolfo Di Martino, Maria Pia Sabatini, Francesca Vizzini, Rossella Sandrelli, Valeria Silla, Leonardo Benedetti, Luigi Piccarozzi

consulenza ed assistenza tecnica Alessandra Sani

regia Maria Pia Sabatini

Un timido commercialista ipocondriaco, uno chef “seduttore” e le loro vicine di casa, tutti alla ricerca di sé stessi e del vero amore. Come fare? Prima di tutto, sarebbe bene che ognuno ritrovasse il proprio equilibrio, ma… meglio qualche goccia di Valium o la psicoterapia? Riusciranno i rimedi “scontatissimi” trovati su internet a risolvere i problemi di tutti? Sembra proprio che ci sia un “goodcoupon” per ogni esigenza, basta cercare… e essere disposti ad accogliere in casa, per una settimana – vitto e alloggio compreso, s’intende – due improbabili terapiste. Questi gli ingredienti di una divertente commedia degli equivoci, nella quale tutti cercano di apparire migliori di come sono, anche a costo di cambiare la propria identità…

MERCOLEDI 30 MAGGIO ore 21.00

Il bandito giuliano Una strage di Stato – 1° maggio 1947

di Luigi di Majo/Teatro Inchiesta

compagnia Le Toghe in Giallo

con Antonio Buttazzo, Pino Nazio, Luciano Faraone, Ferdinando Abbate, Giulio Eccher, Elisabetta Magrini, Valerio Giordano

le canzoni sono interpretate da Beatrice Palme accompagnata dal chitarrista Andrea Causa Pruna

voce fuori campo Stefano Miceli

conduzione e regia Luigi di Majo

Interverranno, dopo lo spettacolo, il senatore Emanuele Macaluso e il senatore Michele Figurelli (già membro della Commissione antimafia dal 1996 al 2001)

Subito dopo il successo della sinistra alle elezioni regionali (20 aprile 1947) contro i monarchici e i separatisti, il popolo dei lavoratori festeggia a Portella della Ginestra (Palermo), il 1° maggio 1947, la vittoria nei confronti anche dei feudatari-latifondisti della Sicilia. All’improvviso dalle colline circostanti partono raffiche di mitra che uccidono decine di persone e ne feriscono più di trenta (tra cui donne e bambini), responsabile la Banda Giuliano. Non sono mai state approfondite le indagini per individuare eventuali mandanti. Un intrigo internazionale, nel quale sono coinvolti apparati statali (politici, polizia e carabinieri) ambienti mafiosi massonici e servizi deviati americani. Una lacerazione profonda nel cuore della giovane democrazia italiana, coperta, ancora oggi, dopo 70 anni, da Segreto di Stato.

GIOVEDI 31 MAGGIO ore 21.00

L’odore delle donne

di Carlo Selmi

compagnia FITA Roma

con Giovanni Caraccio, Andrea Ardone, Iolanda Zanfrisco, Daniela Alessandrini, Vincenzo Cicero, Eleonora Selmi, Manuela Vacca, Paola Zarra, Dino Statella

scene e costumi La Nave dei Folli aiuto regia Daniela Alessandrini

regia Marco Bonamoneta 

Un ufficiale ormai in congedo, cieco per un incidente, progetta uno spettacolare suicidio. Carico di ironia dissacratoria conduce la sua esistenza non considerando seriamente le cose della vita (nemmeno sé stesso). Con un giovane attendente inizia un viaggio che lo condurrà a Napoli ove ha appuntamento con il suo compagno di sventura. in mezzo figuredella sua esistenza intercettate nel percorso che evidenziano la sua scanzonata tragedia. Il finale sarà recuperato dal persistente e disperato amore di una giovane ragazza che lo antepone ad ogni sua esigenza.

 

MARTEDI 5 GIUGNO ore 21.00

Cerimonia di premiazione con Roberto Ciufoli, Augusto Fornari, Toni Fornari, Simone Montedoro, Cristiana Polegri, Giancarlo Ratti presenta la serata Laura Ruocco

Presentazione dei libri “Le Radici e la Storia della Professione Forense” di Enzo Borgna e “Discettando e Poetando su un mondo tribolato” di Pasquale Ciampa

 

 

marzo 28, 2018 by  
Questo articolo si trova su: stagione 2017-2018

Comments are closed.